QUANTO COSTA ADDOLCIRE L'ACQUA? QUANTO COSTA ELIMINARE IL CALCARE?

Quanto costa un addolcitore?

Alcuni addolcitori sono più efficienti di altri e di conseguenza i prezzi possono differire. Sono disponibili addolcitori funzionanti a tempo ed addolcitori a metro-controllato. Le unità metro-controllate producono acqua più dolce per libbra di sale.
Alcuni addolcitori lavorano ad elettricità, ma addolcitori per acqua un po' piu' recenti sfruttano la potenza dell'acqua (idrodinamici). I costi di un addolcitore per acqua dipendono notevolmente dal tipo di addolcitore ed dal tipo di energia che utilizza, ma anche dalla durezza dell'acqua che deve essere addolcita e dal relativo impiego: se l'acqua ha durezza elevata ed elevato impiego, i costi di addolcimento aumentano. I costi di un addolcitore per acqua possono variare generalmente fra € 0.20 e € 0.40 al giorno. Essi sono solitamente bilanciati dai benefici e dalle riduzioni dei costi che si ottengono attraverso l'impiego di acqua dolce.Quanto costa un addolcitore in operazione? Il costo di funzionamento coincide grosso modo con quello del sale. Si aggira intorno a € 1,95 per persona al mese nelle strutture domestiche.


Benefici dell'addolcitore
Tutti gli addolcitori sono in grado di far risparmiare una famiglia media Italiana circa € 1.000 all'anno. Si pensi solo al risparmio di chi utilizza l'acqua addolcita nelle manutenzioni di tutti gli elettrodomestici di casa: caldaia,lavastoviglie,lavatrice,vasche idromassaggio,macchine del caffè,frigo, vaporelle e ferri da stiro etc.
La riduzione di più dei 2/3 dei detersivi utilizzati in casa, detergenti e brillantanti. Il grosso risparmio di energia in quanto sia gas che energia elettrica in quanto l'acqua addolcita fa funzionare al massimo delle performance tutti gli elettrodomestici consumando il 20% di energie in meno. In fine rubinetti, rompigetti e miscelatori in perfette condizioni tecnico igeniche.

ESEMPIO DI RISPARMIO DOPO UN ANNO DI ACQUA ADDOLCITA

Pulizia extra, lavast.,lav, vasche
Riduzione detersivi 70%
Detergenti, brillantanti
Risparmio gas
Risparmio energia
Frangi getto
Rubinetti/ miscelatori

€ 130
€ 300
€ 150
€ 180
€ 180
€ 30
€ 50

Totale

€ 1.020

Quanto è dura l’acqua?

Esiste una misura di grandezza per indicare la presenza di carbonati (calcare) nell’acqua: °F=grado francese - 1°F = 10 mg/l di carbonato di Ca e Mg - 10mg/l equivalgono a 10g/m3

Facciamo un esempio: 30°F = 300mg/l = 300g/m3
Significa che ogni 1.000 litri d’acqua passano attraverso l’impianto della vostra casa ben 300gr di calcare!

Il calcare si fissa sulle resistenze elettriche delle lavatrici, scaldabagni, lavastoviglie, e macchine da caffè. Il calcare funge da isolante, impedendo il corretto utilizzo del calore aumentando così il consu­mo d'energia. Un deposito di 1.5 mm. di calcare, su una resistenza porta ad aumentare il consumo d'energia del 10%. Riducendo notevolmente la durata degli elettrodomestici. Quest' acqua che rispetta la vostra pelle, la biancheria e i vostri investimenti, rispetta soprattutto la natura. Notevoli economie nei prodotti da lavare si associano a una imponente riduzione dell'inquinamento.

QUANTO COSTA UN DEPURATORE? QUANTO MI COSTA BERE ACQUA BUONA?

Quanto costa un purificatore?
Alcuni purificatori sono più efficienti di altri e di conseguenza i prezzi possono differire. Sono disponibili purificatori funzionanti a Microfiltrazione, Ultrafiltrazione, Nanofiltrazione e Osmosi Inversa. L'Osmosi Inversa produce acqua più pura per metro cubo d'acqua.
Alcuni purificatori lavorano con vecchie tecnologie dove necessita accumulare l'acqua in vari contenitori, ma purificatori per acqua un po' piu' recenti sfruttano la potenza di pompe di qualità e di membrane osmotiche potenziate. I costi di un purificatore per acqua dipendono notevolmente dal tipo di macchina ed dal tipo di tecnologia che utilizza, ma anche dalla durezza e sostanze presenti nell'acqua che deve essere purificata e dal relativo impiego: se l'acqua ha durezza o sostanze disciolte diverse ed elevate, i costi di purificazione aumentano. I costi di un purificatore per acqua possono variare generalmente fra € 0.433 e € 0.893 al giorno. Essi sono solitamente bilanciati dai benefici e dalle riduzioni dei costi che si ottengono attraverso l'impiego di acqua purissima.

Benefici del purificatore
E’ essenziale proporre loro molto presto bevande sane come acqua prima che prendano gusto alle bevande zuccherine o gassate. Aiuta il tuo bambino ad abituarsi a bere acqua ogni giorno. Se hai a casa acqua buona e pulita molto probabilmente i tuoi figli la preferiranno ai succhi di frutta o ad altre bevande che contengono dolcificanti. L’acqua… la usiamo per cucinare, per dissetarci, per preparare bevande e tisane, la usiamo per lavare frutta e verdura. Per i cibi dei bambini spesso leggiamo la frase che ricorre sui sacchetti delle zuppe istantanee o dei liofilizzati: “aggiungere solo acqua”… Sembra poco? Anche se spesso non ci rendiamo conto, l’acqua è alla base delle nostre pietanze, non è una semplice aggiunta.Pensiamo di servire un ottimo piatto di pasta o riso per cena. Lasciamo che gli alimenti si gonfino assorbendo l’acqua in ebollizione. A una temperatura così alta, batteri e gas volatili vengono rimossi. Ma le altre impurità disciolte in acqua, come cloro, calcare, nitrati, metalli pesanti non evaporano. Addirittura si concentrano.Le tue pietanze infatti possono assorbire metalli pesanti, contaminanti organici o inorganici che non solo vanno a deteriorare il sapore dell’acqua, ma possono avere effetti nocivi sulla salute.Nell’acqua c’è molto più di ciò che vediamo! Perfino il più semplice bicchiere di acqua del rubinetto può nascondere centinaia di molecole dannose per la salute. Lo hai già notato proprio a casa tua.Quante volte ti è capitato di lavare i piatti e di trovare aloni sui bicchieri? E quante volte avete visto un bel fiore immerso in un vaso pieno di macchie? Si tratta di contaminanti trasportati dall’acqua erogata dal rubinetto di casa. Da’ un’occhiata all’acqua mentre bolle. Quei depositi biancastri dalla consistenza granulosa sulle pareti del recipiente sono impurità che provengono dal rubinetto di casa. Le tazze del tè e del caffè sono un altro esempio. Aloni scuri sono causati da contaminanti che sono visibili perché tinti dai colori naturali del tè e del caffè. E i tuoi denti non sono diversi. Anche loro tendono a perdere il loro bianco originario e prepari il tè e il caffè utilizzando l’acqua del rubinetto.