TECNOLOGIE ACQUALIGHT

Gli erogatori ACQUALIGHT si caratterizzano e si distinguono grazie alla loro funzionalità, alla semplicità di utilizzo ed all’ottimo rapporto qualità prezzo. La nostra tecnologia frutto dell’esperienza ultradecennale dei nostri "alleati progettisti" e della loro passione maniacale per la ricerca tecnologica, la qualità dei materiali e il design Made in Italy, gli erogatori Acqualight appartengono ad una categoria emergente di elettrodomestici in forte crescita, che ci aiutano a vivere più sani e meglio, supportando l’organismo nel corretto bilanciamento del nostro metabolismo.

Silenziosità, compattezza e design, ne fanno un partner ideale per ogni famiglia, azienda e/o comunità, amico ideale per l’utilizzo quotidiano in casa, in ufficio o a scuola. Una particolare attenzione per gli impianti destinati a Ristoranti, Bar e Mense è stata messa dai progettisti per chi con l'acqua crea utile d'impresa noi costiamo meno di tutti pur garantendo alta qualità. GARANTITO!

Ogni tipologia di erogatore mette a disposizione dei propri utenti una grande quantità di acqua gassata filtrata, fresca o a temperatura ambiente, sempre pronta all’uso e un supporto post-vendita costante.
La sicurezza tecnologica ed igienica è garantita dai dispositivi elettronici di controllo vita filtro che permettono di monitorare in tempo reale tutte le funzioni vitali dell’erogatore.

 

MICROFILTRAZIONE

La MICROFILTRAZIONE effettua un'elevata filtrazione dell'acqua ed elimina odore e sapore del cloro. Grazie ad un sistema combinato di filtrazione, trattiene ogni tipo di residuo in sospensione, effettua un completo assorbimento del cloro ed esegue la debatterizzazione dell'acqua.

E COS'E' ?

La microfiltrazione è un processo attraverso il quale i carboni attivi, presenti in un filtro, eliminano sapori e odori sgradevoli dell'acqua trattenendo ogni tipo di residuo in sospensione. I filtri a carboni attivi svolgono un'azione adsorbente di tipo chimico-fisico (potere di adsorbimento ovvero trattenere ,nelle proprie porosità, particolari tipi di molecole) nei riguardi degli elementi trattati e si presentano sotto forma di granuli contenuti all'interno di una bombola dove viene fatta passare l'acqua da trattare. La loro capacità di adsorbimento dipende dalle sostanze che si trattano e una volta esauriti vanno sostituiti. L'impianto garantisce acqua pura da residui e batteri senza alterare la quantità dei minerali disciolti.

Microfiltrazione e osmosi inversa: sinonimi e contrari.

Quali sono le differenze tra la microfiltrazione e l’osmosi inversa? Nel primo sistema si agisce su tipi d’acqua di per sé già prossimi alla qualità ottimale, andando ad eliminare alcune sostanze nocive senza alterare i valori dei sali minerali e le peculiarità specifiche dell’acqua. Invece con l’osmosi inversa si riducono drasticamente tutte le sostanze nocive e talvolta anche i sali minerali.
La purificazione dell’acqua con la microfiltrazione avviene generalmente con l’utilizzo di due filtri ed una lampada UV utilizzata per debatterizzare l’acqua. I due filtri sono a sedimenti ed a carboni attivi e trattengono il cloro ed i sottoprodotti clorurati. L’osmosi inversa invece, basandosi sulla tecnologia di una membrana semipermeabile, trattiene prevalentemente elementi inquinanti, metalli pesanti, nitrati, arsenico, cloro e fluoruri.
Questa tecnica sicuramente attua un’azione radicale andando ad eliminare ogni tipo di impurità. Però il trattamento di microfiltrazione ha una capacità di rimozione microbica elevata ed è altrettanto efficace nella riduzione dei nitrati. Inoltre migliora l’aspetto microbiologico dell’acqua e non avvengono rilasci dall’intero sistema né di ammoniaca né di metalli.

La microfiltrazione è un sistema ecologico, sicuro ed economico.

L’acqua erogata attraverso un impianto di microfiltrazione è completamente priva di cloro e soprattutto conserva alcune sostanze utili per il nostro organismo come il magnesio, il calcio il potassio ed il sodio.
Inoltre consente uno stile di vita sano ed equilibrato bloccando ogni accesso a batteri patogeni e nitrati. Purificando l’acqua con la microfiltrazione, potrete risparmiare sull’acquisto di acqua in bottiglia e soprattutto darete un valido supporto al rispetto per l’ambiente, riducendo drasticamente l’uso della plastica. Inoltre donerete alla vostra acqua un gusto autentico e non alterato.

 

ULTRAFILTRAZIONE

L' Ultrafiltrazione rappresenta un'operazione fisica di separazione di elementi solidi in sospensione in un elemento fluido. Il grado di filtrazione determina la capacità di un sistema di bloccare sostanze indesiderate nell'acqua. Tutte le sostanze sospese in un liquido, presentano dimensioni maggiori a 0,01 micron (la misura del micron corrisponde a 0,001 millimetri!), compresi batteri e virus che, se presenti in un'acqua, possono generare gravi malattie.

La tecnologia basata sull'ultrafiltrazione, è capace di garantire gradi di filtrazione di 0,02 micron. Questo grado di filtrazione garantisce la rimozione del 99,99999 % dei batteri e il 99,999% dei virus, potenzialmente presenti in un'acqua oltre, naturalmente, a tutte le sostanze sospese che hanno dimensioni maggiori. I Sali, disciolti nell'acqua, rimangono inalterati, garantendo così l'apporto salino necessario alla nostra alimentazione.


ACQUA ALCALINA 

Oltre a dover essere priva di agenti inquinanti, la vostra acqua occorre che sia alcalina cioè con un pH superiore a 7. Qualunque valore alcalino sarà migliore di qualunque acqua acida ma, come pH ideale, io raccomando acqua che abbia almeno pH 9,5 (e, per coloro che sono afflitti da gravi condizioni di salute, un pH da 11,5 a 12,5). Gran parte delle acque di rubinetto ed imbottigliate, tuttavia, non arrivano nemmeno al pH neutro 7. Gli agenti contaminanti di cui abbiamo già discusso prima, tra gli altri problemi, rendono l'acqua che li contiene acida. Se bevete acqua acida, il vostro organismo è costretto a prelevare dalle riserve corporee sostanze alcaline per neutralizzarla, cosicché, tali riserve non saranno più disponibili per qualunque altra azione alcalinizzante; e ciò costituisce un problema quando la sostanza prelevata è il calcio che è preposto al rafforzamento delle ossa. Invece, quando bevete acqua alcalina, questa sarà utile al vostro organismo per espellere gli acidi dai vostri tessuti. Inoltre, i microrganismi nocivi non possono sopravvivere in un ambiente inondato da acqua alcalina. E ancora, l'acqua alcalina può contenere i minerali alcalini che servono al vostro corpo inclusi calcio, magnesio e potassio. Si tratta, di fatto, del sistema di rifornimento ideale per questi minerali: sciolti in acqua, sono nella migliore condizione per essere assimilati dal vostro corpo.

Ultimamente sono usciti diversi articoli che dichiarano l’importanza, di bere e mangiare alimenti, con un PH* alcalino basico grazie al quale vi è una maggiore e migliore ossigenazione delle cellule, mentre viceversa con un PH eccessivamente acido le cellule sono meno ossigenate e possono subire delle alterazioni (consigliamo di leggere la ricerca del Dr. Otto Heinrich Warburg premio Nobel per la Medicina).

APPARECCHI PER IONIZZARE L'ACQUA

Gli Ionizzatori d’acqua sono ancora abbastanza nuovi per il mercato, ma possono apportare benefici per la salute. Il corpo umano è 70% di acqua, così che cosa è più importante che l’acqua che bevete. Bottiglia popolarità acque è enorme, ma le bottiglie di plastica sono diventate una preoccupazione per la salute e per ragioni di rifiuti ambientali. Bottiglie di plastica produrre 1,5 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica all’anno. L’interruttore si trova su di bottiglie in alluminio riutilizzabili, che sta crescendo in popolarità sia per ragione riduzione dei rifiuti e la paura di lisciviazione chimica delle bottiglie di plastica. Ionizzatori d’acqua vi fornirà sano, grande degustazione e l’acqua alcalina a basso costo. Un ionizzatore rimuove i metalli pesanti, cloro, idrocarburi e altri contaminanti organici presenti nella vostra acqua di rubinetto. A differenza dei sistemi acquatici come i sistemi ad osmosi inversa, non tutti la salute dando minerali presenti nell’acqua vengono rimossi con un sistema di ionizzatore d’acqua. Ionizzatori d’acqua anche dare acqua su richiesta fa il suo facile e conveniente. In poche parole uno ionizzatore filtra l’acqua la rimozione di contaminanti, ma anche ionizza con elettrolisi. Il processo di elettrolisi viene eseguito una corrente elettrica attraverso la produzione di acqua L’acqua alcalina ionizzata, ideale per cucinare e bere. Sarà anche produrre acqua ionizzata acida che è grande per le piante, la pulizia e la disinfezione. Unità di acqua ionizzata sono pienamente controllabili per ottenere la ionizzazione che si desidera o richiedere.

L'Acqua Alcalina ha dimostrato benefici per la salute ed è un modo naturale per bilanciare il tuo corpo pH. E ‘riportato di avere il potere antiossidante più di succo d’arancia fresco. Essa sarà di aiuto nella disintossicazione e contribuire a ripristinare un ambiente sano per il vostro corpo alcalino. Grande per l’idratazione negli atleti, fornisce sicura ed economica soluzione efficace per le famiglie, e aiuterà quelli con malattie causate da problemi di squilibrio acide.

Il miglior modo per ottenere la migliore acqua è tramite un apparecchio di ionizzazione dell'acqua, processo chiamato alcune volte anche elettrolisi. La ionizzazione o l'elettrolisi inverte la carica della comune acqua da positiva in negativa, rompendo i legami dei cluster (in genere rimpicciolendo questi gruppi a 4 - 6 molecole). Ciò non solo innalza l'ORP (creando acqua caricata elettrochimicamente) ma, anche, il pH dell'acqua (rendendola più alcalina). Una buona attrezzatura per produrre acqua salubre a casa vostra in questa maniera ha un costo che si aggira tra i 1.500 ed i 4.200 euro. Ma il costo di utilizzo, inclusa l'elettricità, è generalmente basso: circa 1 centesimo per litro di acqua ionizzata.

TECNOLOGIA UV - STERILIZZAZIONE

L'irraggiamento UV rappresenta il sistema attualmente più sicuro e compatibile con le esigenze umane e dell'ambiente. Le lampade UV hanno un'elevata potenza germicida e agiscono sulla struttura genetica di virus e batteri a livello del DNA, rendendoli improduttivi ed impedendone la proliferazione. .

CHE COS' E' LA STERILIZZAZIONE AD UV?

La disinfezione UV è un processo fisico naturale per distruggere i microrganismi. A differenza della sterilizzazione chimica che talvolta consente ai batteri di sviluppare resistenza, l'irradiazione ultravioletta agisce direttamente sulla struttura genetica a livello di DNA.
Una lampada germicida che emetta radiazione ultravioletta a 254 nm, opera molto vicino alla lunghezza d'onda ottimale per il massimo assorbimento da parte degli acidi nucleici. La distruzione del genoma operata dalla radiazione, inattiva batteri e virus impedendone la proliferazione. I microrganismi differiscono nella loro sensibilità alla luce UV. Questa variazione può essere dovuta alla struttura della parete cellulare, al suo spessore ed alla sua composizione; alla presenza di proteine che assorbono l'UV od a differenze nella struttura degli stessi acidi nucleici. Le malattie trasmesse con l'acqua possono essere causate da una grande varietà di microrganismi patogeni.

I vantaggi della disinfezione UV includono:

  • Assenza di sostanze chimiche
  • Nessun cambiamento di gusto e nessuna eliminazione di minerali benefici
  • Manutenzione minima, trattamento immediato, compatibilità ideale con altre tecnologie.

 

NANO FRILTRAZIONE CHE COS'E'?

La nano filtrazione è una tecnica che ha prosperato durante gli ultimi anni. Oggi, la nano filtrazione è principalmente applicata nelle fasi del processo di purificazione dell'acqua potabile, come rimozione delle micro sostanze inquinanti, addolcimento dell'acqua e decolorazione. Durante i processi industriali la nano filtrazione applicata per la rimozione di componenti specifiche, quali gli agenti coloranti. La nano filtrazione è un processo legato alla pressione, durante il quale avviene la separazione, basata sulla dimensione delle molecole. Le membrane realizzano la separazione. Tala tecnica è principalmente applicata per la rimozione delle sostanze organiche, quali le micro sostanze inquinanti e gli ioni multivalenti. Le membrane di nano filtrazione hanno una moderata ritenzione dei sali univalenti.

La nano filtrazione rimuove dall'acqua le sostanze idrosolubili inquinanti come ad esempio i nitriti, i nitrati, e i polialogenati. Equilibra inoltre i sali minerali presenti, creando un'acqua a basso residuo fisso, dalle caratteristiche oligominerali.
La nano filtrazione (NF) è un processo di separazione a membrana utilizzata il trattamento di liquidi (tra cui l'acqua) con una bassa percentuale di solidi sospesi. Viene utilizzata in operazioni di addolcimento (rimozione di cationi polivalenti) e in altre applicazioni che riguardano il trattamento delle acque reflue.

La metodica della nanofiltrazione si differenzia dagli altri tipi di separazione a membrana dal diametro nominale dei pori presenti nel mezzo filtrante, che in genere vanno da 10?7 a 10?9 metri.

Al diminuire della grandezza dei pori, aumentano le perdite di carico associate al passaggio del mezzo filtrante, per cui la pressione che bisogna imporre ai capi della membrana (detta pressione transmembrana, in inglese TMP, Trans-Membrane Pressure) nel caso della
nano filtrazione è maggiore della pressione trasmembrana che si ha nelle operazioni di ultrafiltrazione e microfiltrazione, mentre è minore della pressione transmembrana che si ha nell'operazione di osmosi inversa.


Altre applicazioni per la nano filtrazione sono:

· Rimozione dei pesticidi dall'acqua freatica
· Rimozione dei metalli pesanti dall'acqua reflua
· Riciclaggio dell'acqua reflua nelle lavanderie
· Addolcimento
· Rimozione dei nitrati

COS'E' IL PROCESSO DI OSMOSI INVERSA?

Il sistema a osmosi inversa è il metodo di depurazione dell’acqua ad uso alimentare più sicuro e più diffuso al mondo perché:

* Elimina completamente le particelle inquinanti
* Filtra l’acqua in maniera accuratissima
* Le proprietà organolettiche intatte

Il procedimento permette di eliminare completamente le particelle inquinanti – di dimensioni anche infinitesimali (fino ad un decimillesimo di micron) – oltre a virus, batteri e impurità in genere, garantendo così l’assoluta purezza batteriologica dell’acqua. Il ciclo avviene grazie all’utilizzo di una membrana semipermeabile, il cuore pulsante dell’intero sistema di depurazione. Essa è in grado di filtrare l’acqua in maniera accuratissima, ottenendo così le ottimali caratteristiche di colore, sapore, odore e di purezza organolettica.


L’OSMOSI: COS’È?

“L’osmosi è il passaggio di un fluido attraverso una membrana semipermeabile da una soluzione meno concentrata (B) ad una a più alto tenore salino. In natura è uno dei fenomeni vitali più diffusi: le piante, ad esempio, assumono dal terreno i nutrimenti loro necessari grazie alle proprietà osmotiche delle radici; in egual maniera anche la purificazione del sangue nei nostri reni è un fenomeno di osmosi”.

L’OSMOSI INVERSA

L’osmosi inversa è invece la ricostruzione del procedimento inverso a quello naturale: applicando una forte pressione all’acqua più concentrata – quella “ricca in inquinanti” – è possibile farla passare attraverso una membrana osmotica semipermeabile per trasformarla in acqua pura. In questo modo è possibile eliminare quasi al 100% le sostanze organiche e oltre a 80% di quelle inorganiche, lasciando la quantità ottimale di sali minerali.

(consigli per gli acquisti: sentire prima un medico di vostra fiducia)