LINEE GUIDA ATTIVITA' DI VIGILANZA E CONTROLLO DELLE ASL SULLE APPARECCHIATURE PER IL TRATTAMENTO DELL'ACQUA.


Alla luce dei recenti aggiornamenti normativi e dello sviluppo del mercato delle apparecchiature per il trattamento delle acque destinate al consumo umano, si è reso necessario fornire indicazioni aggiornate e linee di indirizzo conseguenti per l’attività di vigilanza e controllo delle ASL, a tutela della salute dei consumatori. Sono state quindi elaborate le Linee Guida pubblicate con decreto n. 6154 del 11 luglio 2012.

Nel corso di questi mesi è stata riscontrata la necessità di chiarire meglio i contenuti tecnici del documento e pertanto le Linee Guida sono state aggiornate, modificate ed approvate con decreto n.10267 del 15 novembre 2012, pubblicato scaricabile qui sotto.

Le Linee Guida si propongono di fornire strumenti utili al personale delle ASL nello svolgimento dei controlli in modo omogeneo su tutto il territorio regionale.

Le apparecchiature oggetto delle Linee Guida sono esclusivamente quelle rientranti nel campo di applicazione del Decreto Ministeriale n. 25 del 7 febbraio 2012.